Finti buonisti ecco un altro caso DELLA VOSTRA STUPIDA IMMIGRAZIOEN ,Vicenza: ragazzi aggrediti da nordafricani con catena di moto e machete

troione

troione

Vicenza: ragazzi aggrediti da nordafricani con catena di moto e machete

Vicenza, rissa nel bar: due feriti e spunta un machete

Sabato di sangue in centro a Vicenza, sono due i feriti della rissa (si è pi capito che era un’aggressione) scoppiata tra italiani e marocchini in un locale di contrà San Marcello, zona piazza San Lorenzo. Dopo che gli uomini delle volanti hanno ritrovato un machete abbandonato nella fuga da uno dei partecipanti, sulla vicenda indaga la squadra mobile.

Come riportato sulle pagine de Il Giornale di Vicenza, un gruppo di ragazzi nordafricani, ubriachi fradici, ha attaccato verbalmente alcuni italiani. La situazione è degenerata in fretta: prima sono volati i bicchieri, poi si è passati alle mani ed, infine, gli stranieri hanno estratto alcuni coltelli. Uno dei giovani brandiva un machete. Solo l’arrivo della polizia ha evitato che la rissa finisse in tragedia.

In ospedali sono finiti in due, una ragazza e un ragazzo, per entrambi la prognosi è stata di sette giorni. La giovane, oltre ad aver riportato alcune contusioni, è stata rapinata. Nel parapiglia, una ragazza le ha portato via la borsetta contenete i soldi e il cellulare. Il suo compagno è stato, invece, ferito alla spalla con un taglierino da un complicie della marocchina.

All’arrivo sul posto degli agenti il gruppo di stranieri si è dileguato. Le due vittime sono riuscite, però, a fornire una precisa descrizione dei loro aggressori. Si tratterebbe di una ragazza di 19 anni e di un suo amico, fuggito alla vista dei lampeggianti della polizia. La ragazza è stata denunciata. Ascoltati i testimoni, spetterà alla squadra mobile fare chiarezza sull’accaduto.

vicenzatoday.it

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


6 + 8 =