ALTRE DUE VITTIME DELL’IMMIGRAZIONE E DEL BUONISMO:nigeriano pesta e manda all’ospedale autista e controllore VUOLE SCENDERE DOVE NON C’è FERMATA

download (8)

E’ accaduto a Genazzano. I due feriti medicati all’ospedale di Palestrina. Il giovane è stato denunciato dai carabinieri“

Una fermata non prevista, la richiesta di stop e la reazione aggressiva. Questi gli elementi che hanno portato all’aggressione di una autista e di un controllore al lavoro su un autobus del Cotral in servizio nella zona di Genazzano, provincia sud est di Roma. A non prendere bene il rifiuto di arrestare la corsa del mezzo pubblico ad
 
una fermata non prevista un cittadino nigeriano di 31 anni. I fatti intorno alle 13:00 di ieri, poco distante dal capolinea Cotral di via Genazzano.DENUNCIATO L’AGGRESSORE – Allertata la centrale operativa del 112 sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione locale coordinati dal capitano Arcangelo Maiello che hanno
 
 
fermato l’aggressore prima che potesse dileguarsi. Identificato in un cittadino nigeriano residente a Palestrina il 31enne è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio e aggressione.MEDICATI IN OSPEDALE – La autista, una donna di 37 anni ed il controllore, un 35enne, sono poi stati medicati in ospedale e dimessi con prognosi di 3 e 4 giorni a causa dei colpi ricevuti, nel caso della donna alla cervicale ed in quello dell’uomo allo zigomo. http://www.romatoday.it/

ISCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) o (QUI) o (QUI)
SEGUICI SU FACEBOOK(A TE UN LIKE NON COSTA NULLA A NOI CI AIUTA A CRESCERE)
[wpdevart_like_box profile_id=”467111966785825″ connections=”6″ width=”600″ height=”200″ header=”0″ locale=”it_IT”]

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


4 + 9 =