L’INUTILE Mogherini: i migranti sono quasi tutti rifugiati, usare le parole giuste

MOGHERINI

MOGHERINI

Mogherini: i migranti sono quasi tutti rifugiati, usare le parole giuste 

Il flusso di decine di migliaia di persone “in marcia verso l’Austria con le bandiere dell’Europa è solo in parte composto da migranti. Per la maggior parte si tratta di rifugiati. Dobbiamo iniziare a usare le parole giuste“. Lo ha detto l’alto rappresentante Ue per gli Affari esteri, Federica Mogherini, al termine della riunione del Consiglio informale Ue degli Affari esteri a Lussemburgo.

Quindi usiamo le parole giuste:  Grecia, Lesbo: i rifugiati lanciano sassi contro la polizia

“Abbiamo un obbligo morale e legale verso queste persone”, ha sottolineato.Per l’alto rappresentante Ue la crisi dei migranti “non è un’emergenza, perché è una cosa che rimarrà, ma è un’urgenza. E abbiamo capito che questa gente sta venendo in Europa, anche se ci è voluto qualche mese per capirlo. Non è una cosa che colpisce uno o l’altro Stato membro ma tutti noi”, ha aggiunto.

“L’Italia mi ha reso orgogliosa in questi mesi. E’ riuscita a dare solidarieta’ e accoglienza. E’ stata un modello per tanti altri Paesi: se tutti adottassero in questa fase il modo umano che ha avuto l’Italia di salvare vite, anche l’immagine dell’Europa nel mondo ne beneficerebbe”.

FONTE:IMOLAOGGI

ISCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) o (QUI) o (QUI)

SEGUICI SU FACEBOOK(A TE UN LIKE NON COSTA NULLA A NOI CI AIUTA A CRESCERE)
[wpdevart_like_box profile_id=”467111966785825″ connections=”6″ width=”600″ height=”200″ header=”0″ locale=”it_IT”]

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


3 + 6 =