Reporter della tv ungherese sgambetta i migranti in fuga

In Ungheria, al confine con la Serbia, una giornalista dell’emittente N1tv è stata beccata mentre faceva lo sgambetto agli immigrati in fuga dalla polizia

Bufera contra la televisione ungherese N1TV. Una video reporter, Petra László, è stata filmata mentre deliberatamente faceva gli sgambetti e tirava i calcio agli immigrate in fuga dalla polizia.

 1441782324-petra-l-szl

L’incredibile vicenda è avvenuta a Röszke, non lontano dal confine con la Serbia.

In rete circolano due video che incastrano Petra László, dipendente dell’emittente televisiva locale N1TV, vicina al partito di estrema destra Jobbik. Nel video girato dal reporter tedesco Stephan Richter un paio di giorni fa si vede molto bene la donna che, mentre moltiimmigrati scappano da una carica della polizia non lontano dal villaggio di Röszke, fa lo sgambetto a un uomo non più giovane che corre con in braccio un bambino (guarda qui). Entrambi i fuggitivi cadono a terra e la video operatrice tira un calcio al bambino. In un altro, invece, viene pizzicata mentre sferra un calcio a una ragazzina.

Appena la notizia è trapelata, il direttore dell’emittente, Kisberk Szabolcs, ha annunciato su Facebook il licenziamento della giornalista. “La N1TV considera inaccettabile l’accaduto – ha scritto – il nostro rapporto di lavoro con la videooperatrice è chiuso. Da parte nostra consideriamo chiuso il caso”.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) 

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


2 + 6 =