IMMIGRATO INVESTE BIMBO IN CENTRO A MILANO, LINCIATO DAI PASSANTI: LO HANNO CONCIATO PER LE FESTE

Schermata-2016-05-26-alle-15.04.19-746x390.jpg


La folla lo ha accerchiato per dare vita ad un linciaggio. L’egiziano di 58anni, colpevole di aver investito un bambino a Milano, è stato picchiato in strada e ha perso tre denti.

L’incidente

Ieri mattina, in zona Corvetto a Milano, precisamente via gabriele Rosa, un bambino di tre anni è stato investito da un egiziano che era alla guida della sua auto. Un colpo violente. Duro. Che ha sbalzato il bimbo e gli ha fatto picchiare la testa per terra. Come riporta MilanoToday, sul posto sono arrivate due ambulanze e un’auto medica. Il bambino è stato subito trasportato all’ospedale Nuguarda in codice di emergenza. Per via del forte impatto, il bimbo ha riportato un ematoma alla testa, una ferita al volto e all’addome.

Il linciaggio

Ma la vicenda non si è conclusa con il trasporto in ospedale del piccolo. Nel frattempo, infatti, in strada si sono radunate alcune persone che hanno pensato di farsi giustizia da sole. L’uomo egiziano che era alla guida della macchina è stato picchiato da un’uomo, ancora non rintracciato dalle autorità, polizia e carabinieri, che stanno investigando per fare luce sulla questione. Il 58enne egiziano ha perso tre denti durante il linciaggio.

Non è il primo caso di violenza a Milano, che si dimostra sempre meno sicura. Almeno nella percezione dei cittadini. In questi giorni la procura ha condotto una inchiesta contro un gruppo di marocchini padroni dello spaccio a Milano, che hanno picchiato e seviziato un ragazzo che aveva con loro un debito legato alla droga.

fonte:

IL GIORNALE



loading...


Source link

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


5 + 5 =