Unioni civili: "La legge discrimina le coppie eterosessuali". Inizia la crociata

1464330854897.jpg-.jpg



“Noi non vogliamo togliere i diritti alle persone e ai conviventi, ma vogliamo togliere le discriminazioni. La legge discrimnina le coppie eterosessuali rispetto ai conviventi omosessuali”. Lo ha detto Eugenia Roccella, che ha guidato la delegazione dei parlamentari promotori del referendum parzialmente abrogativo della legge sulle unioni civili che ha depositato il quesito referendario in Cassazione. La delegazione era composta da Gaetano Quagliariello e Carlo Giovanardi di Idea, da Maurizio Gasparri, Lucio Malan e Antonio Palmieri di Forza Italia, da Gian Marco Centinaio, Nicola Molteni e Roberto Simonetti della Lega, da Benedetto Fucci e Lucio Tarquinio dei Conservatori e Riformisti, da Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia, da Maurizio Sacconi, Roberto Formigoni e Alessandro Pagano di Area Popolare.

loading...


fonte qui

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


8 + 1 =