Ventimiglia: migranti lasciano la parrocchia e vanno a protestare contro la Francia


CRONACA, NEWS

 

GENOVA, 31 MAG – Gli oltre cento migranti ospitati da due giorni nella parrocchia di San Nicola a Ventimiglia hanno lasciato stamani i locali e si sono diretti verso la frontiera, ma sono stati bloccati dalle forze dell’ordine lungo una strada comunale.

Il parroco, Francesco Marcoaldi, ha spiegato che “sono stati i no borders e gli stessi migranti ad assicurarmi che oggi avrebbero lasciato i locali della parrocchia senza dirmi i motivi”. A quanto risulta, i migranti hanno intenzione di raggiungere il confine per protestare contro le autorità francesi che impediscono loro l’espatrio. Intanto, dei 14 no borders e migranti identificati ieri sera dalla polizia dopo un atto vandalico contra un’auto della Croce Rossa, 8 sono stati colpiti da foglio di via e devono lasciare Ventimiglia. (ANSA)

   

 

 

loading...


fonte qui

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


8 + 9 =