No border: “non c’entriamo, il poliziotto è morto per cause naturali”


CRONACA, NEWS

 

NO_BORDER_ventimigliaVENTIMIGLIA (IMPERIA), 7 AGO – “Non c’entriamo nulla con la morte dell’agente di polizia, avvenuta per cause naturali mentre i suoi colleghi ci inseguivano e picchiavano”. Lo hanno affermato in un incontro con i giornalisti a Ventimiglia alcuni No border, annunciando di avere annullato la manifestazione prevista per oggi pomeriggio. “Non vogliamo cadere in trappola, per questo abbiamo annullato la manifestazione a favore di un presidio fisso a difesa delle ‘persone in viaggio’ che sono recluse nel centro di Ventimiglia”. ansa


IMOLAOGGI

e’ un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Fai una donazione con PayPal


IBAN: IT78H0760105138288212688215

   

 

 

loading...


fonte qui

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


8 + 5 =