METEO SHOCK, TORNANO AFA E TEMPERATURE OLTRE 40°: ECCO LE REGIONI A RISCHIO


Non ci sarà scampo per chi teme l’afa neanche per l’estate 2016, stagione che sembrava più clemente rispetto a quella dello scorso anno. In queste ora sta rimontando l’anticiclone dalla Spagna che si estenderà a gran parte dell’Europa centrale in settimana, portando: “l’ondata di caldo probabilmente più intensa della stagione – dice Edoardo Ferrara di 3BMeteo – che colpiranno la penisola iberica, Francia e poi Germania, Belgio, Olanda e Polonia”. Occhio quindi alla scelta delle prossime vacanze, perché le capitali europee potrebbero riservare giornate da 38°C fino a 40°C.



E l’Italia non farà eccezione, soprattutto al centro-nord dove le temperature saliranno, mentre al Sud caleranno con qualche temporale sparso. “In particolare su Nordovest, Toscana e Lazio – ha aggiunto l’esperto – nella seconda parte della settimana si potranno raggiungere punte di 33-34°C con caldo inizialmente anche secco quindi più tollerabile. Tra le città più calde Aosta, Torino, Genova, Milano, Bolzano, Firenze, Grosseto, Roma, Viterbo, Terni, Benevento; sulle Alpi occidentali attese punte vicine ai 30°C a 1000m entro venerdì prossimo”. Qualche giorno di sollievo arriverà per i villeggianti al sud, in particolare sul versante adriatico: “Specie centro meridionale e l’estremo Sud in particolare Salento, Calabria e Sicilia. Tra le città meno calde Rimini, Ancona, Pescara, Termoli, Bari, Lecce, Crotone, Palermo e Messina”.

La situazione di instabilità al sud, e di caldo in aumento al nord, proseguirà fino al 30 agosto: “Da valutare il possibile ingresso di un fronte freddo al NOrd dal 30 agosto che porterebbe qualche temporale e un calo delle temperature.

 

loading...


Source link

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


9 + 8 =