“BERLUSCONI VOTA SI”: COSI’ RENZI TRUCCA LA CAMPAGNA IN QUESTE ORE SUL WEB!

1480769902-apertura-renzi.jpg


Su Google l’annuncio a pagamento del Comitato per il Sì che stravolge la verità. Fanno credere che il Cav voterà a favore. Ma è solo un trucco per manipolare l’informazione

Per provare a vincere questo referendum, Matteo Renzi non sa più a che santo rifarsi.

E alla fine gli rimane San Silvio da Arcore. Dopo lo scandalo delle lettere inviate agli italiani all’estero e le non risposte sulle decine di milioni di euro spesi per questa campagna elettorale (da chi si vanta di voler ridurre i costi della politica), a Renzi non rimane altro che adoperarsi per manipolare le dichiarazioni del leader azzurro. E così se cliccate su Google la chiave di ricerca: “Berlusconi referendum”, vi appare, come prima notizia, un annuncio a pagamento del “Comitato per il SI” con la frase testuale: “Silvio Berlusconi da Mentana – Alla fine voterei sì – bastaunsi.it” (guarda qui).



Qualcuno proverà a dirvi che è una forma di “comunicazione d’interferenza”, ma invece è altro: è una balla, una manipolazione, una bugia, chiamatela come vi pare, ma che mostra con chiarezza cosa devono inventarsi per provare a raccogliere i voti degli elettori indecisi e magari qualcuno di quelli di centrodestra.

Il bello è che se cliccate poi sul link, si entra nell’articolo del sito (guarda qui), in cui il Si di Berlusconi diventa nel titolo un: “Berlusconi e il suo No ponderato”. E poi se avete la pazienza di leggere anche l’articolo si scopre che quello di Berlusconi è un No netto e deciso, senza alcuna riserva. Insomma, Renzi ha inventato sul web la “Comunicazione Matrioska”: ne apri una e ne trovi un’altra.

Un modo disperato per portare acqua ad una campagna elettorale in cui ha già dato ampiamente prova di spregiudicatezza e scorrettezza. Prima di cambiare la Costituzione, Renzi dovrebbe cambiare i suoi responsabili web e comunicazione. Certe piccole miserie non attengono a chi vuole fare il padre Costituente.

 

ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK (CLICCA QUI) 

FONTE

LIBERO

loading...


Source link

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


9 + 6 =