ANNUNZIATA DEMOLISCE “BIMBOMINKIA” DI MAIO IN DIRETTA TV: COSI’ HA COMMENTATO LE SUE ESTERNAZIONI

Schermata-2016-12-11-alle-15.20.12.jpg


Ospite nello studio di Lucia Annunziata a In Mezz’Ora, poco dopo l’incarico conferito da Sergio Mattarella a Paolo Gentiloni, è il grillino Luigi Di Maio, carico a pallettoni ora che sente il profumo del potere (e, chissà, magari un giorno, quando voteremo, della premiership). Ma nonostante la carica, le farsi del grillino sono sempre le stesse. Come un disco rotto ripete che l’Italia vuole andare al voto (e, su questo, di torto no ne ha). Dunque insiste sul governo illegittimo e sull’”esecutivo nato in provetta“. Poi attacca il premier incaricato Paolo Gentiloni per il fatto che occupa un’auto blu, dunque lo definisce (ancora) “avatar di Renzi”. Troppo, anche per Lucia Annunziata che da buona giornalista vorrebbe che dall’intervista uscisse anche qualcosa di non trito e ritrito. Così, l’Annunziata, sbotta e gela Di Maio: “Io però non la reggo mezz’ora di frasi fatte…“. Un colpo durissimo, per il premier in pectore. Il quale, in effetti, ha una sorta di moto d’orgoglio e su qualcosa si sbottona: ammette di essere disponibile a fare il premier e che nel M5s ci sono “visioni differenti”.

 

 

ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA  FACEB OOK (CLICCA QUI) 

FONTE

LIBERO



loading...


Source link

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


7 + 3 =