“ALFANO MINISTRO DEGLI ESTERI? MICA SIAMO SU SCHERZI A PARTE?”: TUTTA ITALIA INCAZZATA NERA PER LA NUOVA POLTRONA DELL’ANALFABETA SICILIANO

Schermata-2016-12-12-alle-15.27.10.jpg


Angelino vuole il ministero degli Esteri. Salvini: “Siamo a scherzi a parte”. E Storace scherza: “Continua la fuga dei cervelli all’estero”

Nessun disconoscimento dell’attività del governo Renzi: Paolo Gentiloni parte da questo assunto nel lavoro per formare la nuova squadra. E la possibilità che vengano toccate pochissime caselle è la conferma che il premier incaricato non intende aprire fronti nel Pd e nella maggioranza che ha sostenuto l’esecutivo precedente.

A far discutere è soprattutto il passaggio di Angelino Alfano dal Viminale alla Farnesina. “Mentre iprepara il trasloco – tuona la Lega Nord – stanno sbarcando sulle coste siciliane altri 1160 immigrati, alzando l’asticella degli arrivi in questo 2016 alla cifra record di 180mila”.



“Il timore – spiegano le stesse fonti – è che si inneschi, perfino tra i renziani, un gioco di veti incrociati”. Ecco perchè qualora non si trovasse la quadra sul nome del ministero degli Esteri potrebbe ritornare in gioco la “carta Belloni”, come prosecuzione di un lavoro alla Farnesina. In realtà, girano voci (non confermate) di un trasloco di Alfano proprio alla Farnesina dove però al momento viene dato per favorito Carlo Calenda. “Alzarsi la mattina e leggere che Alfano farà il ministro degli Esteri e rappresenterà gli italiani nel mondo – scrive in un tweet il segretario federale della Lega, Matteo Salvini – siamo su scherzi a parte”. E Francesco Storace rincara la dose: “Alfano agli Esteri. Continua inarrestabile la fuga dei cervelli”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NUOVA PAGINA FACEBOOK (CLICCA QUI)

FONTE

IL GIORNALE



loading...


Source link

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


5 + 1 =