“CACCIATE LA CIALTRONA!”: E’ RIVOLTA CONTRO LA MINISTRA CON LA FINTA LAUREA COME IL TROTA

Schermata-2016-12-14-alle-00.47.37.jpg


I cattolici contro la “rossa” di Gentiloni. Il neo ministro dell’IstruzioneValeria Fedeli è sotto accusa. Gli organizzatori del Family Day contro il ddl Cirinnà sulle unioni civili hanno tuonato contro l’ex sindacalista Cgil nel settore tessile. Motivo: è stata la prima firmataria di un ddl del novembre 2014 con cui si richiede “l’introduzione dell’educazione di genere e della prospettiva di genere nelle scuole e nelle università”. In una parola, del gender.

 

 



La pagina Facebook di “Manif pour tous – generazione famiglia” ieri pomeriggio lanciava addirittura “l’allarme rosso”: “La nomina della Senatrice Pd Valeria Fedeli al Ministero dell’Istruzione è, per le famiglie dei Family Day, quanto di peggio si potesse anche solo lontanamente immaginare – scrivono le associazioni schierate in difesa della famiglia naturale -. Anche se questo dovrebbe essere solo un “Governo di transizione”, è proprio in questi contesti di scarsa se non nulla legittimazione democratica del potere politico che vengono commessi i soprusi peggiori”. Uno dei leader del movimento, Filippo Savarese, commenta con amara ironia: a chi mi chiede come mi sento dopo questa nomina rispondo con la foto di Braveheart. Come a dire: contro la Fedeli all’Istruzione, resistere, resistere, resistere.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NUOVA PAGINA FACEBOOK (CLICCA QUI)

FONTE

LIBERO



loading...


Source link

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


7 + 3 =