QUESTA VOLTA RISCHIA DAVVERO LA GALERA: GROSSI GUAI PER SGARBI, ECCO COSA HA COMBINATO QUESTA VOLTA


Sgarbi, il pm fa ricorso in Cassazione: vuole per lui un anno e mezzo di reclusione



Troppo pochi cinque mesi di reclusione. E pure diecimila euro di multa. Perchè Vittorio Sgarbi e il suo autista Niccolò Mascellani (condannato a 4 mesi) non hanno riconosciuto “il disvalore dei loro comportamenti”, nè si sono scusati per gli stessi. Per questo, e con queste motivazioni, il pubblico ministero di Milano Elio Ramondini ha fatto ricorso in Cassazione, chiedendo che al critico d’arte e al suo chaffeur siano comminate pene più alte: un anno e mezzo per il primo e un anno per il secondo. I due in appello erano stati condannati per aver, lo scorso 22 maggio, minacciato nel corso di un diverbio alcuni carabinieri che presidiavano uno degli ingressi dell’Expo. Anche il risarcimento del danno (diecimila euro ai quattro militari parte lesa più mille per l’Arma dei carabinieri) sarebbe “irrisoria in ragione di quanto patito in termini di dileggio”.

loading...


Source link

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


6 + 1 =