SINDACO DIFENDE DONNA DA CLANDESTINO, BUONISTI SCATENATI PERCHE’ LO CHIAMA SEMPLICEMENTE “NEGRO”

Schermata-2016-12-28-alle-14.02.37-760x390.jpg


“Vado là, lo prendo per il bavero questo negro, e gli dico: ma cosa fai?”. Bufera sul sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, per questa frase pronunciata nel corso del programma Sveglia Trieste! dell’emittente locale Telequattro. Il primo cittadino racconta di quando ha aiutato una donna minacciata da un venditore ambulante, un “negro” come dice lui. Frase che gli è valsa un diluvio di critiche e l’accusa di razzismo.

 

 

 



Dipiazza, per inciso, non è nuovo a questo tipo di polemiche. Soltanto un mese fa fece parlare di lui perché parlando di un blitz anti-sporcizia aveva affermato: “Cari concittadini, quando vedete questi disservizi telefonatemi. Perché è giusto, noi non siamo a Napoli, siamo a Trieste”. Una frase che, come sempre in questi casi, scatenò le immancabili lamentele dei napoletani.

 

 

FONTE:

libero



loading...


Source link

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


1 + 1 =